Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196 Jurassicparkfan.it utilizza solo cookie tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per vedere quali cookie utilizziamo e avere maggiori informazioni visita la nostra pagina dedicata. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
- Giocattoli JP
- Art Gallery
- Jurassic Park: The Game
- Giochi PC e console
- Soundtracks dei film


Contattaci per lo scambio banner.


La tua pubblicità qui.
Ricevi gli aggiornamento dal mondo di JP sulla tua mail!
Iscriviti ora!
La creazione dei dinosauri
Per quanto nella realtà possa essere improbabile riportare alla luce creature vissute 65 milioni di anni fa, la creazione dei dinosauri in Jurassic Park è una tematica che fa sognare scienziati ed appassionati di tutto il mondo.
Ma come può essere possibile creare un parco di dinosauri? La risposta la possiamo trovare nel primo libro, nel primo film ed anche qui sotto:


Dio crea i dinosauri, Dio distrugge i dinosauri, Dio crea l'uomo, l'uomo distrugge Dio, l'uomo crea i dinosauri.

Tornando indietro nel tempo di 65 milioni di anni, sappiamo che le zanzare, come ai tempi nostri, succhiavano il sangue ai dinosauri. Poteva capitare che, dopo aver punto un dinosauro, le zanzare si poggiassero sul tronco di un albero rimanendo intrappolate in un goccia di resina.

Nel corso degli anni la resina indurisce e si fossilizza, rinvenendo ai giorni nostri con il nome di ambra poprio come succede per i fossili dei dinosauri.

La bioingegneria del Jurassic Park, servendosi delle apparecchiature più sofisticate, estrae il sangue dalle zanzare intrappolate nella resina fossile ottenendo quindi DNA di dinosauro.
Il DNA ottenuto è però pieno di interruzioni e, per completare la sequenza genetica, si servono del DNA dei rospi.
E' così possibile dare alla luce un baby dinosaro.


Difficoltà di percorso.

Ovviamente all'inizio le difficoltà incontrate sono state notevoli.
Un esempio è quello di riuscire a far vivere un dinosauro fino all'età adulta.
Riportando alla vita queste antichissime creature ai giorni nostri infatti, è molto probabile che i dinosauri si ammalino spesso e muoiano per malattie virali per noi banali come ad esempio un raffreddore.
Con un'impegnativa e studiata manipolazione del DNA si è potuto dare risoluzione a difficoltà di percorso come queste.


Sono tutte femmine?

Come è possibile controllare la riproduzione dei dinosauri nel parco?
La risposta è semplice: tutti i dinosauri del Jurassic Park sono femmine!
Nel primo libro questa affermazione viene però smentita quasi subito quando si nota un aumento demografico dei dinosauri e vengono fatti ritrovamenti di frammenti di uova e persino di nidiate. Lo stesso accade nella parte finale del primo film.
Ma come sono state possibili tali scoperte se tutti i dinosauri sono femmine?
La chiave per la risposta sono i rospi che utilizzano gli ingegneri per completare le sequenze di geni. Infatti una caratteristica di alcune specie di rospi è quella di cambiare sesso per cause di varia natura.
La tua pubblicità qui.
JurassicParkFan.it - © 2011-2012.
Tutti i diritti riservati.

Powered by GianluDesign

Informativa Privacy e Cookie